Crea e colora

Da qualche tempo, tra i libri best seller di Amazon, si trova un titolo inaspettato: “Secret Garden”. Non si tratta della favola per bambini di Frances Hodgson Burnett ma di un libro da colorare per adulti.


Può essere ovviamente usato anche dai bambini, ma questi nuovi libri sono principalmente rivolti agli adulti stressati e stanchi del troppo lavoro, che vogliono beneficiare della quiete “zen” di un momento “colorato”.
La maggior parte di noi non disegna, non colora e non lascia grande spazio alla creatività e all’immaginazione che queste attività possono invece far scaturire. Pensiamo che siano cose per bambini e che gli adulti abbiano cose molto più importanti a cui pensare. Crescendo si perdono naturalmente spontaneità e spensieratezza ma ciò non significa che non ci faccia bene recuperarle ogni tanto. Ed il fatto che questi libri per colorare siano dei best seller ci porta a pensare quanto la necessità di un momento di pace e creatività sia sempre più importante per tante persone.

Sicuramente ognuno di noi ha il suo lato creativo anche se spesso la nostra immaginazione viene limitata dalla razionalità e dalla necessità di pensare ai problemi quotidiani che la vita adulta ci chiede di affrontare. Crescere significa infatti abbandonare il pensiero creativo e dare maggiore spazio a quello analitico: se da bambini eravamo bravissimi a disegnare un elefante viola grande come un cane, da adulti comprendiamo quanto un tale animale non possa esistere. In un certo senso il nostro cervello diventa “noioso”.

Sbloccare la creatività può avere dei benefici incredibili nella vita quotidiana come aiutarci a risolvere problemi in maniera inaspettata, oppure farci vedere le cose sotto altri punti di vista.

Io stessa, quest’anno ho avuto l’esigenza di comprare delle matite colorate, un album da disegno e di mettermi a disegnare e colorare. Certamente non diventerò Monet, ma almeno avrò messo qualche cosa di me su un pezzo di carta.

In generale, anche da un punto di vista psicologico, i creativi sembrano avere una marcia in più rispetto agli “analitici”:

  1. Sognano ad occhi aperti alimentando immaginazione e creatività
  2. Sono grandi osservatori anche delle piccole cose
  3. Si ritagliano momenti di solitudine e si concedono a loro stessi
  4. Sono pronti a nuove esperienze e ad avventure sfidanti
  5. Affrontano gli ostacoli della vita in maniera più positiva e costruttiva
  6. Sono resilienti ed etichettano i fallimenti come esperienze
  7. Si assumono facilmente rischi e responsabilità
  8. Fanno le cose che amano con passione e dedizione totale
  9. Perdono il senso del tempo quando sono immersi nelle attività che prediligono
  10. Trovano il tempo per meditare

Mano alle matite colorate quindi!

Mariella Borghi

Fonti di ispirazione:

http://www.huffingtonpost.com/2014/03/04/creativity-habits_n_4859769.html
@Carolyn Gregoire

http://www.amazon.it/Secret-Garden-Inky-Treasure-Coloring/dp/1780671067

 

 

 

 

 

Tags: , , , , , , ,

Trackback from your site.

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.
%d bloggers like this:
UA-62326712-1